lunedì 19 gennaio 2015

Le vent se lève

Ieri, sul muro di casa, abbiamo rivisto l'ultimo Hayao Miyazaki, ispirato alle vicende di Horikoshi Jiro, ingegnere capo della Mitsubishi che ha progettato gli Zero. Che dire, bellissimo,  probabilmente uno dei suoi film più personali e sentiti, dove ritorna l'eterna ossessione del volo, dell'amore E degli aereoplani (vi ricordate di Porco Rosso?).
Ma i bellissimi aereoplani sarebbero noiosi senza tutti quei treni, autobus, tram, chiatte, vaporetti, camion, carretti, buoi e biciclette che affollano il film. Una straordinaria evocazione del Giappone degli anni 30, sugli incredibili fondali dipinti dello studio Ghibli (non perdetevi i titoli di coda che li presentano senza "l'ingombro" dei personaggi). 
Ancora una volta si rimane senza fiato di fronte alla grandiosa capacità di quest'uomo di raccontare qualsiasi cosa, un matrimonio improvvisato o il progetto di snodo del perno dell'ala di un aereo.

lunedì 22 dicembre 2014

Auguri























Di Fun scrivono un gran bene, mi pare, ecco alcune recensioni sparse: apostoliche, mangose, divertite, entusiaste, belle, profonde, panoramiche, simpatiche, enigmatiche, indie, slowincendiarie.
La foto, scattata a Roma, di recente, è di Musacchio&Iannello.
Ah, tantissimi Auguri, già che ci siamo, Buon Natale e Felice 2015 a tutti!

giovedì 11 dicembre 2014

Leoncavallo















Ok! Questo Sabato, alle 18.30, al Leoncavallo, Via Watteau 7, Milano, nell'ambito degli Independent days, presento Fun, con il mio amico Tito Faraci, lui sì davvero sceneggiatore Disney e molto, molto altro.
Se non venite per amore dovete venire per forza.

venerdì 5 dicembre 2014

Più libero















Fine settimana romano, per me e per Fun.
Domani sera saremo alla Libreria Giufà, a San Lorenzo, Domenica, alle 13.00, a "Più Libri più Liberi" all'Eur, a parlare (di Fun) con lo scrittore Francesco Pacifico.
Ah! Il ri-tratto fotografico qui sopra è contenuto in questo libro ed è opera del bravo Simone Florena, date un'occhiata al suo sito, qui, ci siamo (quasi) tutti.