lunedì 22 luglio 2013

Endrigo























Da bambino, cantavo e stonavo le sue canzoni, oggi che sono vieux et sage, continuo a farlo. Sergio Endrigo, un grande.

4 commenti:

  1. Anch'iooooo (ma tu sei più piccolo di me...) cmq un grande s'ì. Grazie per questo ritratto a chi si scorda facilmente.Hai citato versi bellissimi, ma hai presente una sua canzone recente... fanno festa i mussulmani i lunedì, e il sabato gli ebrei... la domenica i cristiani, e i barbieri il lunedì :)mi hai fatto venire voglia di citarla domani in caffèacolazione

    RispondiElimina
  2. In via dei matti numero zero.
    .

    RispondiElimina
  3. Diamine! Quella di via dei matti me la cantava il mio papà quand'ero bimbetto nei lontani anni '70. E mica lo sapevo che era una canzone di Endrigo!

    RispondiElimina
  4. ...guarda la papera che papere che fa...
    immancabile Endrigo nella playlist di mio figlio...

    RispondiElimina